18.0.0 / January 4, 2018
(4.3/5) (6)
Loading...

Description

Correva l'anno 1975 quando sugli schermi televisivi di Misilmericompariva una torre merlata, simbolo del comune, e un giglio,stemma del gruppo scout Misilmeri 1°. Don Lauri Carlo , arcipretedella chiesa madre, e un gruppo di ragazzi avevano realizzato unsogno che lo stesso don Lauri rincorreva da tempo: dare vita aun'emittente televisiva locale. I canali di trasmissione erano il45 e il 46 UHF, irradiati dalla postazione di contrada Petrosa(Misilmeri) con una potenza di 50 Watt. I programmi eranorigorosamente autoprodotti : informazione scout, incontri dellasquadra di calcio parrocchiale, ecc. Si penso' di inserire nelpalinsesto le riprese, in diretta, dei consigli comunali, congrande entusiasmo degli amministratori del tempo (non si eranoancora viste,sulle poche emittenti locali che esistevano, programmidel genere.).Nel 1991 vengono diffuse le trasmissioni anche sulcanale 55 UHF dalla postazione di Costa Zita (Marineo) con unapotenza di 100 Watt, ampliando la copertura del segnale di TSE sualtri 13 paesi della provincia. Nel 1993 si spegne il fondatoredell'emittente Don Lauri Carlo e nello stesso anno subentra allaguida dell'emittente don Giovanni Liotta, nuovo arciprete dellaparrocchia San Giovanni Battista, il quale prende con grandeentusiasmo e impegno il compito di portarla avanti . In data 19settembre 1994 arriva il tanto atteso decreto di concessione daparte del Ministero delle Poste e Telecomunicazioni. Nel 1997 TSEentra a far parte delle emittenti cattoliche autorizzate aritrasmettere il segnale dell'emittente satellitare della CEI,SAT2000 rendendo un nuovo servizio alla comunita' misilmerese e aipaesi limitrofi. Nel 1998 ,per volonta' dell'arcivescovo SalvatoreDe Giorgi, don Giovanni Liotta viene trasferito nella parrocchia diSanta Luisa De Marillac, in Palermo, e prende il suo posto donPietro Passantino. Il suo mandato nella parrocchia madrice duraappena un anno e all'inizio del nuovo anno pastorale 2000-2001 glisuccede don Giuseppe Sunseri,. Il 21 settembre 2011 ,dopo 11 anni,don Giuseppe lascia la parrocchia e viene sostituito da don FilippoGianfortone, attuale presidente e legale rappresentantedell'emittente televisiva TELESCOUTEUROPA.It was the year 1975 whenit appeared on television screens Misilmeri a crenellated tower, asymbol of the town, and a lily, the emblem of the scout groupMisilmeri 1. Lauri Don Carlo, archpriest of the mother church, anda group of boys had realized a dream that Don Lauri chasing thesame time: to create a local television station. The channels oftransmission were 45 and 46 UHF, irradiated by the location of thedistrict Petrosa (Misilmeri) with a power of 50 watts. The programswere strictly self-produced: scout information, meetings of thefootball team parish, etc.. You think 'included in the schedule offilming, live, local councils, with great enthusiasm of thedirectors of the time (they had not yet seen, on the few localstations that existed, such programs..) In 1991 are spreadtransmissions Also on UHF channel 55 from the station Costa Zita(Marineo) with a power of 100 watts, expanding the coverage of thesignal on TSE 13 other towns in the province. In 1993 the founderof the issuer goes off Lauri Don Carlo and the same year took overat the helm of the issuer Don Giovanni Liotta, new dean of theparish of St. John the Baptist, who takes it with great enthusiasmand commitment to the task to take on. On September 19, 1994 comesthe long awaited decree granting by the Ministry of Posts andTelecommunications. In 1997, TSE joined the Catholic stationsauthorized to retransmit the signal from the satellite of the CEI,SAT2000 making a new service to the community 'misilmerese andneighboring countries. In 1998, by the will 'of the ArchbishopSalvatore De Giorgi, Don Giovanni Liotta is transferred to theparish of St. Louise de Marillac, in Palermo, and took his place FrPeter Passantino. His tenure in the parish Madrice lasted just oneyear and the beginning of the new pastoral year 2000-2001 he wassucceeded by Don Giuseppe Sunseri ,. On 21 September 2011, after 11years, Don Giuseppe leaves the parish and is replaced by Fr PhilipGianfortone, the current president and legal representative of thebroadcaster TELESCOUTEUROPA.

App Information TSE - TELESCOUTEUROPA

  • App Name
    TSE - TELESCOUTEUROPA
  • Package Name
    com.mobincube.android.sc_XA4QY
  • Updated
    January 4, 2018
  • File Size
    6.6M
  • Requires Android
    Android 4.1 and up
  • Version
    18.0.0
  • Developer
    MariaTV di Gianluca Vada
  • Installs
    100+
  • Price
    Free
  • Category
    Communication
  • Developer
    Beinette Str. di C. forlenza (CN)
  • Google Play Link

MariaTV di Gianluca Vada Show More...

TVL - Pistoia 22.0.0 APK
TVL è un’emittente televisiva Toscana con sede a Pistoia, fondatanel 1976. Nasce da una lunga esperienza educativa dei suoifondatori nel corso della quale hanno usato tanti dei mediadisponibili fino dagli anni ’50, come giornali, teatro, cinema(sono stati dirigenti nazionali della federazione Cineforum) poil’esperienza radio nelle prime ‘Bande Cittadine’, quindi latelevisione. Quest’ultima rispondeva, a metà anni ’70 allanecessità di ‘dare voce agli ultimi’ essendo diventato, l’impegnocon il mondo dell’handicap, l’attività cui erano approdati idirigenti fondatori. TVL s.p.a. nasce inizialmente come‘associazione civile’ e si avvale dell’apporto volontario dei suoisoci ‘senza fini di lucro’. Pur nella necessità di unastrutturazione più efficiente e dovendo nel tempo rispondere aprecise norme di legge, anche se oggi la ragione sociale si fregiadi ‘S.p.A.’, lo spirito resta quello iniziale: servire la comunitàsulla quale insiste con il proprio segnale. - See more at:http://www.tvl.it/chisiamo#sthash.t0xmzRPl.dpufTVL is a televisionbroadcaster based in Tuscany Pistoia, founded in 1976, comes from along educational experience of its founders in the course of whichthey have used many media available until the 50s, such asnewspapers, theater, cinema (they were national leaders of thefederation Cineforum) then the experience radio in the early 'BandeCities', then the television. The latter replied in the mid 70s tothe need to 'give voice to the last' having become, engagement withthe world of disability, the activity which had landed executivesfounders. TVL s.p.a. was established initially as a 'civilpartnership' and relies on the contribution of its volunteermembers 'non-profit'. Despite the need for more efficientstructuring of time and having to comply with specific provisionsof the law, even if today it boasts the name of 'SpA', the spiritremains the initial one: to serve the community which insists onits signal. - See more at:http://www.tvl.it/chisiamo#sthash.t0xmzRPl.dpuf
TV Prato NEW 13.0.0 APK
Tv Prato è da sempre la televisione della città, capace di parlarea tutti i pratesi per l’autorevolezza e la serietà che da sempre lacontraddistinguono. La società che la gestisce, Tv Prato srl, vedela partecipazione come socio di maggioranza della Diocesi di Prato,tramite la finanziaria Opefin srl, e di Marco Duradoni,imprenditore primario a livello nazionale dell’home video e delcinema. Dal 1999 Tv Prato fa parte di un network che ha come puntodi riferimento Tv 2000 (già Sat 2000), la televisione dei cattoliciitaliani, di cui condivide il progetto editoriale cristianamenteispirato. Tv Prato has always been the television of the city, ableto speak to all the people of Prato for the authority andprofessionalism that has always distinguished it. The company thatmanages, TV Prato Srl, starring as the majority shareholder of theDiocese of Prato, through the financial Opefin Ltd., and MarkDuradoni, entrepreneur primary national home video and cinema.Since 1999 Tv Prato is part of a network that has as its point ofreference 2000 Tv (formerly Sat 2000), the television of ItalianCatholics, it shares the Christian publishing project inspired.
Telepace 12.0.0 APK
Telepace è una rete televisiva italiana privata dell'AssociazioneAmici di Telepace avente sede a Cerna di Sant'Anna d'Alfaedo inprovincia di Verona. Ha iniziato la sua attività nel 1977.Trasmettesul DTT, sul satellite, in streaming e in syndication. Èspecializzata nella trasmissione in diretta di importanti eventi dicarattere religioso riguardanti il cattolicesimo e in particolaresegue da vicino l'attività del Santo Padre sia in Vaticano chedurante i viaggi apostolici all'estero, Italia compresa. Sipresenta con un palinsesto classico.Telepace is an Italian privatetelevision network of the Friends of Telepace based in Cerna ofSant'Anna d'Alfaedo in the province of Verona. He started hisbusiness in 1977.Broadcasts on DTT, on the satellite, stream and insyndication. It specializes in live coverage of important events ofa religious nature regarding Catholicism and in particular closelyfollowing the activities of the Holy Father in the Vatican is thatduring the apostolic trips abroad, including Italy. It shows aclassic schedule.
RTB Network 9.0.0 APK
RTB Network™ nasce nel 2001, quale canale di riferimento per tuttii liberi professionisti. La Televisione libera dei Brescianivisibile in tutta la Lombardia sul canale digitale terrestre 72 e213, attualmente tramite un evoluto streaming internet, unatelevisione Satellitare Indipendente e, grazie alla tecnologia diBritish Telecom e al Satellite Hot Bird 6, dispone di un segnaleche raggiunge perfettamente tutta l'Europa, parte dell'Asia e ilNord Africa. La comunicazione a 360°e la libera circolazione dellenotizie, informazioni, opinioni ed idee, senza filtri econdizionamenti, è da oltre venticinque anni la filosofia chesorregge l’attività televisiva. Un ventennio al servizio delcittadino, un continuo stimolo al rinnovamento sia culturale chetecnologico per essere sempre precursori delle nuove tendenze eanticipatori di novità sia sul piano del palinsesto, dei programmitelevisivi e dei contenuti. La comunicazione come veicolo dicrescita gioca un ruolo centrale nella gestione di ogni business aqualsiasi livello. Ne sono la prova la grande varietà di strumentiattualmente presenti sul mercato e la grande evoluzione in corsonel settore. La comunicazione è tanto più efficace quanto più è“Visibile” da parte degli utenti interessati. RTB Network™, concopertura DIGITALE TERRESTRE in 14 province della Pianura Padana,grazie agli investimenti e alla grande lungimiranza della proprietàha ben presto acquisito una importanza e una dimensione chetravalica i confini della copertura digitale anche attraverso ilnostro portale. Oltre ad una programmazione televisiva diapprezzati formats che si occupano di sport, cultura, news,approfondimenti politici, sociale, RTB Network™ ha sviluppatoimportanti contatti con il mondo imprenditoriale, associativoprofessionale italiano e non solo, diventando la tv di riferimentodei Professionisti e degli imprenditori italiani. Importantirelazioni sono intrattenute con il Parlamento e Governo italiano, econ il Parlamento Europeo a Bruxelles ed a Strasburgo, dove datempo vengono realizzate e trasmesse importanti iniziativeinformative, dove questa realtà televisiva viene tenuta in grandeconsiderazione.RTB Network ™ was founded in 2001, as the referencechannel for all freelancers. Television free of Bresciani visiblethroughout Lombardy on digital terrestrial channel 72 and 213,currently using an advanced streaming internet, a television thanksto British Telecom Technology Satellite and Independent, and theSatellite Hot Bird 6, has a signal that reaches perfectly all ofEurope, parts of Asia and North Africa. Communication to 360 ° andthe free flow of news, information, opinions and ideas, withoutfilters and conditioning, has over twenty five years the philosophythat supports the television business. Twenty years to serve thecitizens, a continuous stimulus to cultural and technologicalrenewal to be always forerunners of new trends and anticipatingnovelty both in terms of the schedule, television programs andcontent. Communication as a vehicle of growth plays a central rolein the management of each business at any level. They are proof ofthe wide variety of tools available on the market and the largecurrent developments in the sector. Communication is more effectivethe more it is "visible" from the users concerned.RTB Network ™,with digital terrestrial coverage in 14 provinces of the Po Valley,thanks to the investments and the great foresight of the propertyhe soon acquired an importance and a dimension that goes beyond theboundaries of the digital coverage also through our portal. Inaddition to a television programming of popular formats that dealwith sports, culture, news, political insights, social, RTB Network™ has developed important contacts with the business community,professional associations Italian and beyond, becoming the tvreference of Professionals and Italian entrepreneurs. Importantrelationships are maintained with the Italian Government andParliament, and with the European Parliament in Brussels andStrasbourg, where for some time they are made and transmittedimportant information initiatives, where this television reality isheld in high regard.
Telebelluno 11.0.0 APK
Telebelluno si propone ogni giorno al pubblico con un’ampia offertatelevisiva che spazia dall’intrattenimento all’informazione, perchèogni bellunese sappia sempre ciò che accade nelle nostre splendidevallate, anche senza uscire di casa.Telebelluno non trascura leradici e l’anima cristiana attraverso spazi dedicati al culto ealla preghiera sia autoprodotti, che in collaborazione con la retetelevisiva nazionale Tv 2000.Telebelluno inoltre trasmetteconvegni, rubriche di musica, incontri con personalità conosciute enon, trasmissioni legate al mondo dei sindacati e delle imprese conapprofondimenti e inteviste.Un’emittente dinamica e in evoluzione,sempre alla ricerca di migliorare programmi e servizi per itelespettatori e per le aziende, le istituzioni e organizzazioniche ogni giorno credono e investono sul suo lavoro.TeleBelluno isproposed every day to the public with a wide range of television,ranging from entertainment to information, because every bellunesealways know what's happening in our beautiful valleys, even withoutleaving your home.TeleBelluno not neglect the roots and theChristian soul through space dedicated to worship and prayer isself-produced, in collaboration with the national televisionnetwork TV in 2000.TeleBelluno also sends conferences, sections ofmusic, meetings with known and unknown, transmissions related tothe world of unions and companies with insights and inteviste.Abroadcaster dynamic and evolving, always looking to improveprograms and services for viewers and for companies, institutionsand organizations that believe and invest every day on his job.
Antenna5 8.0.0 APK
L’emittente nasce ad Empoli nel novembre 1977 con il nome di TvEmpoli per iniziativa di Ermeo Tognetti, e propone alcuni programmisperimentali irradiati dal canale uhf 49. Nel 1978 una cordata diimprenditori capitanati da Vittorio Falai rileva l'emittente,rinominandola Antenna 5. Nel 2011 l'emittente viene inizialmenteesclusa dalla graduatoria degli operatori di rete DTT toscana, poiottiene una propria frequenza per l'area di Empoli. Inoltre apparesu uno slot sul MUX di Toscana Tv, estendendo l'area ditrasmissione. The issuer is born at Empoli in November 1977 underthe name of TV Empoli initiative Ermeo Tognetti, and proposes someexperimental programs emitted by UHF channel 49. In 1978 a group ofentrepreneurs led by Vittorio Falai detects the issuer, renamingAntenna 5 . In 2011, the issuer is initially excluded from theranking of network operators DTT Tuscan, then gets its ownfrequency for the area of ​​Empoli. Also appearing on a slot on theMUX of Tuscany TV, extending the transmission area.
Sant. Madonna della Moretta 11.0.0 APK
Probabilmente chi ha letto "Santuario della Moretta" ha pensato adun'immagine di Madonna nera, come del resto ne esistono tantisparsi nel nostro paese e nel mondo, ed invece niente di tutto ciò,ma soltanto il riferimento all'immagine da cui il pilone è statoricopiato, immagine che esiste nel paese di Moretta, a nord diSavigliano e Saluzzo sempre in provincia di Cuneo. Il Santuario diN.S. della Moretta si trova in Piemonte, alla periferia di Alba,cittadina a circa 60 chilometri da Torino, è all’inizio dellastatale che dalla città parte in direzione di Savona in fondo ad unbel viale alberato.Sorto come pilone nel 1685 per opera di GiovanniAntonio Marengo all’incrocio della vecchia strada per Diano conquella per Savona, ricopia un pilone del paese di Moretta, da quiil nome di N.S. della Moretta. Voluto a protezione del bestiame edella terra, venne quasi subito inserito in una chiesetta chedivenne meta di pellegrinaggi e di tanta devozione testimoniata dainumerosi ex-voto.La Cappella, con l’annesso romitorio e fuacquistata nel 1901 dagli Oblati di san Giuseppe, un Istitutoreligioso fondato ad Asti nel 1878 da san Giuseppe Marello, poiVescovo di Acqui e morto in giovane età. La presenza di una piccolacomunità di religiosi incrementò la devozione alla Vergine e sisentì impellente il bisogno di costruire un nuovo e più capientesantuario. Il progetto, in un caratteristico stile bizantino uniconella zona, è opera dell’ing. Gualandi di Bologna. Iniziato nel1905, il nuovo Santuario fu benedetto il 30 agosto 1908 e nel 1909vi fu inserito l’originario Pilone.Sulla cupola maggiore vennecollocata una statua della Vergine, in rame dorato, realizzata conle offerte di circa diecimila bambini della Diocesi di Alba. Perquesto N.S. della Moretta oltre che come protettrice delle campagnee del bestiame viene venerata anche come particolare protettricedei bambini. Nel 1935 fu realizzato il campanile, in stile con lachiesa che dal 1921 era stata eretta come parrocchia, punto diriferimento per tutto il quartiere che pian piano si è sviluppatointorno al santuario. Devoto particolarmente illustre della Madonnadella Moretta fu D. Alberione, fondatore della Famiglia Paolina,che davanti all’effigie di N.S. della Moretta ebbe l’ispirazioneper l’opera che avrebbe poi avviato. I numerosi ex-vototestimoniano un’intensa devozione popolare ed una particolareprotezione della Vergine invocata oltre che per le campagne, per ibambini e per i militari. Gli Oblati di S. Giuseppe continuano,nello spirito del loro Fondatore il loro servizio nel Santuario enella Parrocchia con particolare attenzione ai giovani, aiutati inquesto dalle Figlie di Maria Ausiliatrice che all’ombra delSantuario sono presenti ormai dal 1919. Il Santuario ha lestrutture indispensabili quel minimo di ospitalità diurna aipellegrini che volessero fermarsi non solo per una celebrazione, mache avessero anche bisogno di locali, che sono poi quellidell'oratorio parrocchiale, ove poter consumare un pasto.Probablythose who have read "Sanctuary of Moretta" has created an image ofthe Black Madonna, as indeed there are many scattered in ourcountry and in the world, and instead any of it, just the referenceto the image from which the pylon was copied, image that exists inthe country of Moretta, north of Savigliano and Saluzzo, also inthe province of Cuneo. The Sanctuary of N.S. the Moretta islocated in Piedmont, on the outskirts of Alba, a town about 60kilometers from Torino, that is the beginning of the highway fromthe city in the direction of Savona in the bottom of a beautifultree-lined street.Built as a mast in 1685 by Giovanni AntonioMarengo at the intersection of the old road to Diano with that forSavona, recopy a pylon of the country of Moretta, hence the name ofNS the Moretta. Wanted to protect livestock and land, it was almostimmediately placed in a church that became a place of pilgrimageand devotion demonstrated by so many votive.The chapel, with theadjoining hermitage and was bought in 1901 by the Oblates of St.Joseph, a religious institute founded in Asti in 1878 by St. JosephMarello, then Bishop of Acqui and died young. The presence of asmall community of monks increased the devotion to the Virgin Maryand felt the urgent need to build a new and bigger sanctuary. Theproject, in a typical Byzantine style unique to the area, is thework of the engineer. Gualandi of Bologna. Started in 1905, the newsanctuary was blessed August 30, 1908 and in 1909 there wasinserted the original Pylon.The main cupola was placed a statue ofthe Virgin, gilded copper, made offers of about ten thousandchildren of the Diocese of Alba. For this N.S. the Moretta well asprotector of the countryside and the cattle are revered as specialprotector of children.In 1935 the bell tower was built, in stylewith the church that had been erected in 1921 as a parish, areference point for the whole neighborhood that gradually grewaround the shrine. Devoto particularly illustrious Madonnadella Moretta was D. Alberione, founder of the Pauline Family,which before the effigy of Our Lady Moretta was the inspiration forthe work that would then start.The numerous votive offeringstestify intense popular devotion and special protection of theVirgin invoked only for campaigns, for children and for themilitary.The Oblates of St. Joseph continues, in the spirit oftheir founder their service in the Sanctuary and in the Parish withparticular attention to young people, aided in this by theDaughters of Mary Help of Christians who are now in the shadow ofthe Sanctuary since 1919.The Sanctuary has the facilities neededthat little bit of hospitality day that pilgrims could stop notonly a celebration, but that they also need local, which are alsothose of the Parish, where to have a meal.
TSE - TELESCOUTEUROPA 18.0.0 APK
Correva l'anno 1975 quando sugli schermi televisivi di Misilmericompariva una torre merlata, simbolo del comune, e un giglio,stemma del gruppo scout Misilmeri 1°. Don Lauri Carlo , arcipretedella chiesa madre, e un gruppo di ragazzi avevano realizzato unsogno che lo stesso don Lauri rincorreva da tempo: dare vita aun'emittente televisiva locale. I canali di trasmissione erano il45 e il 46 UHF, irradiati dalla postazione di contrada Petrosa(Misilmeri) con una potenza di 50 Watt. I programmi eranorigorosamente autoprodotti : informazione scout, incontri dellasquadra di calcio parrocchiale, ecc. Si penso' di inserire nelpalinsesto le riprese, in diretta, dei consigli comunali, congrande entusiasmo degli amministratori del tempo (non si eranoancora viste,sulle poche emittenti locali che esistevano, programmidel genere.).Nel 1991 vengono diffuse le trasmissioni anche sulcanale 55 UHF dalla postazione di Costa Zita (Marineo) con unapotenza di 100 Watt, ampliando la copertura del segnale di TSE sualtri 13 paesi della provincia. Nel 1993 si spegne il fondatoredell'emittente Don Lauri Carlo e nello stesso anno subentra allaguida dell'emittente don Giovanni Liotta, nuovo arciprete dellaparrocchia San Giovanni Battista, il quale prende con grandeentusiasmo e impegno il compito di portarla avanti . In data 19settembre 1994 arriva il tanto atteso decreto di concessione daparte del Ministero delle Poste e Telecomunicazioni. Nel 1997 TSEentra a far parte delle emittenti cattoliche autorizzate aritrasmettere il segnale dell'emittente satellitare della CEI,SAT2000 rendendo un nuovo servizio alla comunita' misilmerese e aipaesi limitrofi. Nel 1998 ,per volonta' dell'arcivescovo SalvatoreDe Giorgi, don Giovanni Liotta viene trasferito nella parrocchia diSanta Luisa De Marillac, in Palermo, e prende il suo posto donPietro Passantino. Il suo mandato nella parrocchia madrice duraappena un anno e all'inizio del nuovo anno pastorale 2000-2001 glisuccede don Giuseppe Sunseri,. Il 21 settembre 2011 ,dopo 11 anni,don Giuseppe lascia la parrocchia e viene sostituito da don FilippoGianfortone, attuale presidente e legale rappresentantedell'emittente televisiva TELESCOUTEUROPA.It was the year 1975 whenit appeared on television screens Misilmeri a crenellated tower, asymbol of the town, and a lily, the emblem of the scout groupMisilmeri 1. Lauri Don Carlo, archpriest of the mother church, anda group of boys had realized a dream that Don Lauri chasing thesame time: to create a local television station. The channels oftransmission were 45 and 46 UHF, irradiated by the location of thedistrict Petrosa (Misilmeri) with a power of 50 watts. The programswere strictly self-produced: scout information, meetings of thefootball team parish, etc.. You think 'included in the schedule offilming, live, local councils, with great enthusiasm of thedirectors of the time (they had not yet seen, on the few localstations that existed, such programs..) In 1991 are spreadtransmissions Also on UHF channel 55 from the station Costa Zita(Marineo) with a power of 100 watts, expanding the coverage of thesignal on TSE 13 other towns in the province. In 1993 the founderof the issuer goes off Lauri Don Carlo and the same year took overat the helm of the issuer Don Giovanni Liotta, new dean of theparish of St. John the Baptist, who takes it with great enthusiasmand commitment to the task to take on. On September 19, 1994 comesthe long awaited decree granting by the Ministry of Posts andTelecommunications. In 1997, TSE joined the Catholic stationsauthorized to retransmit the signal from the satellite of the CEI,SAT2000 making a new service to the community 'misilmerese andneighboring countries. In 1998, by the will 'of the ArchbishopSalvatore De Giorgi, Don Giovanni Liotta is transferred to theparish of St. Louise de Marillac, in Palermo, and took his place FrPeter Passantino. His tenure in the parish Madrice lasted just oneyear and the beginning of the new pastoral year 2000-2001 he wassucceeded by Don Giuseppe Sunseri ,. On 21 September 2011, after 11years, Don Giuseppe leaves the parish and is replaced by Fr PhilipGianfortone, the current president and legal representative of thebroadcaster TELESCOUTEUROPA.
Loading...